Campania: nell’Agenda della Pace dimenticato il 10 febbraio

La Regione Campania anche quest'anno ha presentato l'Agenda della Pace, una lodevole iniziativa nei confronti degli studenti per ricordare loro gli appuntamenti dell'anno che rientrano nella necessità di approfondimento per consolidare una cultura della pace e della solidarietà.

Peccato che anche quest'anno il 10 febbraio e il Giorno del Ricordo siano sfuggiti (volutamente?) ai redattori dall'Agenda campana. Questa mancanza è stata sottolineata a gran voce da più parti in ambito regionale.

La lodevole iniziativa, così, si trasforma in un ulteriore e insulso dissanguamento delle casse regionali.

Gli Esuli giuliano-dalmati residenti in Campania ringraziano per l'ennesimo schiaffo, dopo il convegno-farsa del 10 febbraio a Napoli.