ANVGD Trento e Bolzano ricordano Don Odorizzi

Nei giorni 29 maggio e 8 giugno a Trento, nel Centro Audiovisivi della provincia Autonoma di Trento, e successivamente a Flavon (Val di Non) è stata commemorata la figura del sacerdote don Felice Odorizzi.

Nato a Flavon, quindi trentino, nel 1927 chiese di andare a svolgere la sua missione in quel di Pola, ove rimase fino al 1947. La sua figura è stata posta in grande rilievo nel film "La città dolente" quale prete degli Esuli e dell'Esodo: infatti don Odorizzi accompagnò tutti i viaggi del "Toscana" cercando per quanto possibile di alleviare i disagi e confortare gli Esuli. Don Odorizzi, dopo il 1947, rimase per un certo periodo a Flavon e poi fu comandato a Bolzano ove morì all'età di 92 anni.

Alla cerimonia di Trento hanno partecipato la dirigente dell'Assessorato alla Cultura ed alti funzionari della Provincia Autinoma di Trento, il direttore del Museo Storico in Trento e la Presidente del Comitato ANVGD di Trento Anna Maria Marcozzi Keller.

A Flavon, nella affollata sala dell'Auditorium del Comune, oltre ai rappresentanti della Provincia, era presente il Sindaco di Flavon con il Consiglio comunale, la Presidente ANVGD di Trento e il Segretario del Comitato ANVGD di Bolzano ing. Alvaro Soppa.

La Presidente Marcozzi Keller ha poi scritto al Sindaco di Flavon e alla Dirigente dell'Assessorato alla Cultura della Provincia di Trento ringraziandoli dell'iniziativa e sottolineando che "la figura di don Felice Odorizzi è stata trainante per far conoscere ai tantissimi trentini ed italiani uno degli episodi più infelici della seconda guerra mondiale, che ha visto noi protagonisti e vittime, vissuti in un totale ed imposto silenzio durato sessant'anni".

 

dal Comitato ANVGD di Trento