AISE – 270907 – Il Veneto a sostegno di Istria e Dalmazia

VENEZIA\ aise\ – L’assessore alle relazioni internazionali e cooperazione allo sviluppo del Veneto, Isi Coppola, è intervenuta ieri, 26 settembre, in consiglio regionale nella discussione sul programma di interventi 2007 per il recupero, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale di origine veneta nell’Istria e nella Dalmazia.
"Più volte ci siamo detti – ha affermato l’assessore – che avremmo voluti che i piccoli interventi fossero ridotti a favore delle grandi opere. Questo l’abbiamo potuto fare in alcune passate annualità, come quando abbiamo adottato il trittico ligneo di Montona, oppure le tele che sono al museo di Zara. Nel programma 2007, ciò non è avvenuto, anche perché c’è stato un cambio alla Soprintendenza istriana e non è stato possibile individuare una grande opera su cui intervenire". "Nel programma per l’anno venturo – ha annunciato Coppola – ci sarà una diversa e più importante presenza nei restauri: uno su tutti è l’intervento, insieme alla Regione Istriana, per recuperare l’intero Borgo di Piemonte, così chiamato perché abitato da piemontesi, ma interamente veneziano nell’architettura, in particolare, della chiesa e del palazzo signorile. La Regione Istriana intende creare un villaggio turistico importante attorno a questo borgo dopo averlo restaurato. Inoltre, – ha concluso – abbiamo già avviato l’iter per le modifiche alla legge regionale per allargarne la sfera d’azione a tutto il Mediterraneo dov’era presente la Repubblica di Venezia". (aise)