copertinadonnaistria

A Treviso la mostra sulla donna in Istria e Dalmazia

L’esposizione itinerante nata nel 2005 continua a destare interesse

Il Comitato provinciale di Treviso dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia fa parte della cordata di associazioni che hanno organizzato nel capoluogo veneto la mostra documentaria “La donna in Istria e Dalmazia nelle immagini e nelle storie” che è stata inaugurata a Treviso, a Palazzo dei Trecento, con la presentazione di Licia Giadrossi.

L’esposizione documentaria itinerante dell’ANVGD, progetto dell’Associazione delle Comunità Istriane di Trieste curato da Giusy Criscione, illustra una significativa parte della cultura delle comunità presenti nell’Istria costiera, nel Quarnero e nelle città dalmate dal 1500 al 1900 e assume la figura femminile, qui particolarmente forte e intraprendente, a paradigma di una storia poco conosciuta, ma anticipatrice delle istanze e dei diritti individuali e del ruolo delle donne nell’economia e nella società civile.

La mostra nata nel 2005, allestita anche a Roma e a Firenze e in seguito a Trieste, Padova, e in Istria a Pola e a Buie, è un viaggio nella memoria e nel tempo per far conoscere la storia, i costumi e le vicende di un popolo di frontiera che ha subito nei secoli tante dominazioni e che è stato smembrato in un passato più recente a causa dell’esodo.

L’esposizione, all’inaugurazione della quale è intervenuta anche Silvia Nizzetto, assessore comunale, sarà visitabile fino al 9 luglio con orario d’apertura dal lunedì al venerdì nelle ore 10-12.30 e 16-18.30, il sabato dalle ore 10 alle 12; ingresso libero.

Fonte: La Voce del Popolo – 04/07/2021

0 Condivisioni
Torna su