22 ott – Gorizia: riapre archivio deportati in Jugoslavia

Dal mese di novembre riaprirà al piano terra del palazzo della Prefettura di piazza Vittoria a Gorizia l’ufficio ricerche per fornire informazioni sui deportati e sulle  vittime delle foibe dell’elenco fornito dagli archivi dell’ex Jugoslavia con i nomi di 1048 persone deportate a guerra finita durante l’occupazione da parte delle milizie del IX Corpus titino.

Grazie al coinvolgimento diretto della Prefettura e al contribuito fornito anche dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, nonché grazie all’impegno della presidente del comitato dei congiunti dei deportati, Clara Morassi, l’ufficio tornerà dunque operativo e sarà aperto e a disposizione del pubblico il primo ed il terzo lunedì del mese, dalle 16 alle 18.

Da lunedì 2 novembre l’ufficio aprirà i battenti con lo stesso orario degli ultimi due anni, dalle 16 alle 18 del lunedì, ma l’attività si svolgerà con cadenza non settimanale ma due volte al mese.

(fonte www.arcipelagoadriatico.it)