21 set – Granbassi: dalla pedana olimpica ad ”Annozero”

Emozionata come alla vigilia di un incontro importante, sorpresa dalla telefonata di Michele Santoro che l'ha voluta nella squadra di Annozero, entusiasta di iniziare la nuova avventura televisiva: sono i sentimenti della campionessa di fioretto Margherita Granbassi (genitori esuli da Pisino) che, dalla pedana passa in tv, nello studio incandescente di Annozero. Mancano ormai pochi giorni al debutto: si riparte giovedì 25 settembre in prima serata su Raidue con un gruppo in parte rinnovato. Non ci sarà Beatrice Borromeo: il nuovo volto femminile – oggi è arrivata la notizia ufficiale – è quello della Granbassi anche se la fiorettista non prenderà il posto della Borromeo, visto che non ci sarà tout court la rubrica da lei curata nella passata stagione.

Per la campionessa olimpica, vincitrice di due bronzi a Pechino, è previsto uno spazio tutto nuovo: al momento, sul ruolo che rivestirà vige una doverosa riservatezza. Sarà infatti Michele Santoro a parlarne nel dettaglio nella conferenza stampa di mercoledì prossimo 24 settembre nella sede Rai di Viale Mazzini. "Per me – dice Margherita all'ANSA – debuttare al fianco di Santoro è una grande emozione e soprattutto una sfida impegnativa. Mi devo confrontare con una esperienza assolutamente inedita". E la Granbassi la vuole affrontare con grinta ma anche con un pizzico di allegria. Non ha paura di confessare di non essere mai stata un'assidua telespettatrice di Annozero: "Sono spesso assente dall'Italia e questo mi impedisce di seguire con costanza qualsiasi programma televisivo. Ma, per quello che ho potuto vedere, mi piace".

Per lei, 29 anni compiuti il primo settembre, si apre una nuova prospettiva perché – sottolinea – la carriera di un atleta non dura per sempre: "La mia idea è quella di continuare a fare sport fino a quando sarà possibile ma certamente rifletto sul mio futuro. A me piacerebbe moltissimo fare la giornalista anche se ho tutto da imparare". Di certo Santoro sarà per lei un ottimo maestro. "Mi ha contattato lui – racconta – e la sua telefonata è stata per me una vera sorpresa! Probabilmente è rimasto incuriosito dalla mia voglia di tentare di fare qualcos'altro. E' una persona simpatica: all'inizio ero molto tesa ma lui è stato bravo a farmi sentire perfettamente a mio agio".

La Granbassi non ha ancora conosciuto l'intera squadra di Annozero ma ci sarà tempo per farlo e ambientarsi non sarà difficile visto il suo temperamento estroverso: a impensierirla un po' è il tentativo di riuscire a conciliare l'impegno televisivo con quello sportivo. "Farò di tutto per farcela. Per fortuna – dice – posso contare sull'incoraggiamento del mio commissario tecnico. Comunque, la stagione inizia a gennaio e ci sarà tempo e modo di organizzarmi al meglio".

Margherita Granbassi segue – con le debite differenze – la scelta fatta dal campione di nuoto Filippo Magnini, approdato all'Isola dei Famosi, e l'exploit della sua compagna di squadra Valentina Vezzali nella puntata di Porta a Porta con Silvio Berlusconi. E ancora prima quelle di altri campioni come Massimiliamo Rosolino e Aldo Montano. Proprio su questo punto la Granbassi tiene a dire: "Voglio chiarire che non siamo noi a chiedere di andare in televisione. Accade esattamente il contrario. E questo non può che farmi piacere: significa che anche chi fa sport ha qualcosa di importante da dire".

 

fonte Ansa