13 giu – ANVGD: La memoria condivisa è patrimonio dei giovani

La Memoria condivisa è patrimonio dei giovani

Comunicato stampa ANVGD

 

L’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia esprime vivo apprezzamento per l’iniziativa annunciata dal Governatore del Lazio, Piero Marrazzo, di organizzare viaggi di studio per i giovani sulle Foibe. Tale iniziativa segue quella del Sindaco di Roma Alemanno e di molte altre regioni e comuni d’Italia che hanno scelto una via della condivisione della nostra storia che passa attraverso l’educazione delle giovani generazioni a riconoscere, senza pregiudizi o filtri ideologici, quella che è stata -e per certi versi è ancora- la drammatica vicenda di istriani, fiumani e dalmati vittime e “colpevoli” della loro italianità e sradicati violentemente dalle loro terre d’origine.

E’ evidente che il percorso iniziato da tanti amministratori locali attraverso l’educazione dei giovani al rispetto e alla conoscenza della realtà storica, seguendo le sollecitazioni delle più alte cariche dello Stato, sia il cammino più adatto a creare cittadini consapevoli e in grado di riconoscere una Memoria condivisa, lontana da qualsiasi condizionamento di parte che può creare solo confusione in giovani intelligenze deputate a costruire il futuro della nazione.

Roma, 13 giugno 2008

La Sede nazionale ANVGD