13 ago – Brazzoduro: autunno di incontri col Governo

Riportiamo una breve comunicazione apparsa su "La Voce di Fiume " (organo del Libero Comune di Fiume in Esilio) a firma del Sindaco Guido Brazzoduro, che ricoprea anche la carica di vicepresidente dell'ANVGD. In poche righe viene tracciato il percorso di lavoro dei prossimi mesi che porterà agli incontri tra Governo e Associazioni degli Esuli.

 

Amici,

le varie associazioni degli Esuli in questo periodo si stanno attivando con i diversi interlocutori politici per recuperare spazio e attenzione sugli annosi problemi del mondo degli Esuli in attesa ancora di una soluzione.

Le associazioni federate continuano a sostenere l’importanza di un’azione equilibrata sia con le componenti di Governo che con quelle delle minoranze per cercare soluzioni condivise. Purtroppo altre associazioni non hanno uguale atteggiamento per cui si trovano talvolta in sintonia con chi dà spazio e voce ai “girotondini” per cui possono essere visibili con posizioni clamorose, ma purtroppo poco efficaci a quanto i nostri associati si aspettano.

Pertanto sarà nostro sforzo specialmente nei prossimi mesi sollecitare l’apertura del dialogo con il Governo con incontri ufficiali per ricercare un impegno effettivo ad ottenere risposte. Contiamo che a questi tavoli tutte le associazioni che vi partecipano si ritrovino con tale spirito rinunciando a posizioni velleitarie e contestatrici di quanto fatto finora.