03 dic – Il matematico rovignese Bronzin sarà ricordato a Trieste

Avrà luogo nella mattinata del 13 dicembre,  a partire dalle ore 9,  all’Auditorium del Civico Museo Revoltella di Trieste una “Giornata di Studi in onore di Vincenzo Bronzin”, matematico rovignese molto stimato in vita, la cui opera è stata recentemente riscoperta dai due studiosi svizzeri Wolfgang Hafner e Heinz Zimmermann.

L’evento è promosso dal “Comitato in Onore del Prof.  Vincenzo Bronzin” e si tiene con la collaborazione del Comune di Trieste, con la collaborazione del Comune di Trieste, con il patrocinio della Provincia di Trieste e si avvale del contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, della Fondazione CRT, dell’International Propeller Club.

Vincenzo Bronzin (Rovigno 1872-Trieste 1970) è stato l’ideatore di una formula sui contratti a premio in Borsa, contenuta nel libro “Theorie der Pramiengeschafte” (1908), rivoluzionaria per quei tempi ed anticipatrice di decenni di quella elaborata negli anni ’70 dagli studiosi americani Scholes, Merton e Black, che nel 1997 valse il Premio Nobel in Economia.

Nel centenario della pubblicazione dell’opera del 1908, la Casa editrice Springer (Heidelberg) ne sta curando una riedizione, quindi il convegno del 13 dicembre si affianca ad un evento che porta il nome di Bronzin all’attenzione del mondo scientifico internazionale.

Il Comitato in Onore di Bronzin ha sede a Via del Cerreto 7 a Trieste, tel. 040 410121, mail studioraldi@virgilio.it.