ANVGD - Sede nazionale Roma - Tel. 06 5816852 - Fax 06 6220 7985 - Email info@anvgd.it

Il presidente sloveno incontra i vertici della minoranza italiana (Il Piccolo 20 mag)

È stato un incontro cordiale e amichevole quello che il Presidente della Repubblica di Slovenia Danilo Türk ha avuto ieri mattina con una delegazione della minoranza italiana, guidata dal presidente della Comunità autogestita costiera Alberto Scheriani e dal presidente della Giunta esecutiva dell’Unione italiana Maurizio Tremul. L’incontro è avvenuto a Palazzo Gravisi, sede della Comunità degli italiani di Capodistria, nell’ambito della visita che il capo dello stato ha fatto alla città. A Capodistria, Türk ha avuto anche colloqui con il sindaco Boris Popovic, con i vertici dell’Università del Litorale e con gli imprenditori locali. Il presidente sloveno, che in passato ha già avuto diversi incontri con gli esponenti della minoranza italiana, ha ribadito anche in questa occasione quanto sia importante e radicata la convivenza in queste terre. Türk ha dimostrato sensibilità anche per la questione dell’unitarietà della minoranza italiana che vive in Slovenia e Croazia.

 

Fortunatamente, ha ricordato Maurizio Tremul, parte di problemi legati al confine sono destinati a sparire a partire dal luglio del prossimo anno, quando anche la Croazia diventerà Paese membro dell’Unione europea. Tra le difficoltà segnalate nel corso dei colloqui con il capo dello stato, è stato ribadito il problema ormai annoso delle norme di tutela che non sempre vengono rispettate, e sono stati espressi i timori per il fatto che nella riorganizzazione del lavoro del governo è stato di fatto abolito l’Ufficio per le minoranze come organismo autonomo. Secondo Türk, invece, «andrebbe cercato un meccanismo indipendente per assicurare un sostegno continuato del governo sloveno alle comunità italiana e ungherese nella tutela della loro lingua e cultura e a favore del loro sviluppo».

 

Nel corso dell’incontro con il sindaco Boris Popovic, il capo dello stato ha lodato gli ambiziosi progetti di sviluppo del comune. Per uscire dalla crisi, ha sottolineato il presidente, il risparmio è un buon punto di partenza, ma ci vuole soprattutto sviluppo. Sul sito internet del capo dello Stato è apparso ieri anche un comunicato relativo alla recente performance dell’artista Dean Verzel che ha dato fuoco – sempre qui nel Litorale – alla Croce di Strugnano.

 

(fonte “Il Piccolo” 20 maggio 2012)

 
| More