ANVGD - Sede Nazionale: via Liberiana, 17/c, 00185 Roma - Segreteria di presidenza: Via Milano, 22, 34122 Trieste - tel 040 366877 - fax 040 3483069 - info@anvgd.it

16 set - A Trieste inaugurato Largo Tomizza

Allo scrittore Fulvio Tomizza, nel decennale dalla morte, il Comune di Trieste ha intitolato un largo nel centro città. La cerimonia -uno degli appuntamenti più significativi nell'ambito degli appuntamenti dedicati all' autore istriano- si è svolta alla presenza del sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, e della famiglia dello scrittore istriano. Con la nuova denominazione il Comune di Trieste ha voluto ricordare la figura, l'opera e l'impegno dello scrittore nato a Giurizzani di Materada il 26 gennaio 1935 e morto a Trieste il 21 maggio 1999. Il sindaco Dipiazza ha ricordato l'opera di un autore che ha raccontato il dolore di chi lasciava l'Istria con l'esodo e di chi restava dall'altra parte, ed è stato un "acuto e originale interprete di una cultura della convivenza", un uomo che "ha saputo farsi apprezzare al di là di ogni confine".Un breve ricordo dello scrittore è venuto anche da sua moglie, Laura Levi Tomizza, che ha sottolineato la validità della scelta del largo a lui dedicato, "a pochi metri da quella prima abitazione triestina di via Giulia 21 - ha detto - da dove corresse le bozze del suo primo Romanzo "Materada" e a 500 metri, una fermata dell'autobus, dal numero 3 di via Battisti dove trascorse quarant'anni della sua vita". A Tomizza è stato conferito il premio Viareggio (1969), il premio Strega (1977), per tre volte la selezione del Campiello (1965, 1974, 1986) e il premio Hemingway (1988), per la sezione "un autore per l'Europa".

(fonte Ansa)

 

 

tomizza1

 

(un'immagine d'archivio di Fulvio Tomizza)

 
| More