ANVGD - Sede Nazionale: via Liberiana, 17/c, 00185 Roma - Segreteria di presidenza: Via Milano, 22, 34122 Trieste - tel 040 366877 - fax 040 3483069 - info@anvgd.it

Presentazione di “Storia di Zara” del Senatore Lucio Toth – 25nov16

 

Venerdì 2 dicembre 2016, alle ore 17.00, presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea(Palazzo Mattei di Giove Via Michelangelo Caetani 32, Roma), sarà presentato il volume Storia di Zara. Dalle origini ai giorni nostri  di Lucio Toth, Edizioni Biblioteca dell’immagine, 2016. Intervengono Ester Capuzzo e Rita Tolomeo, coordina Andreas Gottsmann.

 Ogni tanto il nome di Zara riappare nei giornali e la sua storia è oggetto di studi e di ricerche nelle Università, non solo italiane o croate. Parlando della Dalmazia, si deve ricordare per forza la sua città più antica e contesa, che ne è stata capoluogo, o modesta capitale di un regno mai esistito se non sulla carta. Perché nella realtà storica, dopo Roma e Bisanzio, è stato dominio della Corona d'Ungheria, della Repubblica Veneta, degli imperi napoleonico e Austro-Ungarico, malgrado la corona regale inalberata sul suo stemma con i tre leopardi in campo azzurro. In origine il campo era rosso. Fu Venezia a volerne cambiare il colore per non confonderlo con la porpora del gonfalone della Serenissima. Città importante da essere contesa nei secoli da potenze continentali e marittime: gli Imperi romano e bizantino, quello carolingio, il Regno croato e ungherese, gli Angiò di Napoli, gli Imperi di Napoleone e degli Asburgo, l'Italia unita e la ex Iugoslavia. E prima fra tutte la Repubblica di San Marco, che di questa Zara non sapeva fare a meno. C'è una marea nelle cose umane per usare le parole di Shakespeare - che ha i suoi flussi misteriosi e gioca con il destino di uomini e comunità. E di questa antica comunità, la liburnica Idassa, la romana Iadera, la bizantina Diadora, l'italiana e veneta Zara, la croata Zadar, si racconta in questo libro.

Lucio Toth, Senatore nella X Legislatura e Magistrato di Cassazione, è Presidente onorario dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. Autore di saggi e articoli di carattere giuridico, storico e politico, ha pubblicato due romanzi di ambiente dalmata: La casa di Calle San Zorzi sulle vicende di Zara nel Novecento e Spiridione Lascarich Alfiere della Serenissima sulle guerre turco-venete del Seicento in Dalmazia e in Grecia.

Ester Capuzzo insegna Storia contemporanea presso il Dipartimento di Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche della Sapienza Università di Roma.

Andrea Gottsmann dirige l’Istituto storico Austriaco di Roma.

Rita Tolomeo insegna Storia dell’Europa orientale presso Dipartimento di Storia, Culture, Religioni della “Sapienza”, Università di Roma.

 
| More