ANVGD - Sede Nazionale: via Liberiana, 17/c, 00185 Roma - Segreteria di presidenza: Via Milano, 22, 34122 Trieste - tel 040 366877 - fax 040 3483069 - info@anvgd.it

18apr12 - Lutto nella Famiglia Montonese, si è spento il prof. Loris Premuda

Ieri sera, dopo breve malattia, si è spento il prof. Loris Premuda, insigne medico e professore ordinario emerito della Facoltà di Medicina e Chirurgia  dell’Università di Padova.

 

Loris Premuda era nato a Montona il 4 gennaio 1917. Ottenne la maturità classica al Liceo “Petrarca” di Trieste nel 1936 e conseguì la laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Padova nel giugno 1942. Vincitore dei concorsi per assistente e aiuto di medicina interna all’Ospedale Maggiore di Trieste qui svolse attività dal 1942 al 1952. Conseguì a Roma la libera docenza in Storia della Medicina nel 1948 e dal 1949 al 1951 tenne corso libero della materia all’Università di Ferrara, ove dal 1951 al 1956 tenne l’insegnamento su incarico ministeriale. Dal 1954 iniziò l’incarico di insegnamento della stessa materia all’Università di Padova, ove divenne professore ordinario dal 1968 fino al 1992.

 

Nella città veneta fondò un importante Istituto di ricerche con una biblioteca di 20.000 volumi per lo più di alto pregio e creò una Scuola di docenti e cultori della materia. Fondò e diresse pure una Scuola di Perfezionamento in Storia della Medicina. Ha scritto una dozzina di libri storico-scientifici, numerose monografie e qualche centinaio di pubblicazioni. Nel corso della sua notevole attività è stato invitato da numerose Università italiane e straniere a tenere lezioni e seminari: così a Zurigo, Berna, Amsterdam, Leida, Vienna, Monaco, Tubinga, Bonn, Colonia, Düsseldorf, Amburgo, Kiel, Heidelberg, Francoforte, Ingolstadt, Zagabria, Ragusa e pressoché in tutta Europa al di fuori dell’ex Unione Sovietica. Ha ricevute numerose onorificenze e medaglie da parte di Università e Società scientifiche, tra le quali la prestigiosissima Medaglia d’oro Rinecker dall’Università di Würzburg e la medaglia d’argento dell’Università di Leida. È stato socio onorario di diverse Accademie e Società scientifiche italiane ed europee. È stato Presidente onorario della Società Italiana di Storia della Medicina e componente di Consigli Direttivi di Società scientifiche italiane e straniere.

 

È stato altresì membro del Consiglio Direttivo della Famiglia Montonese. La sua ultima opera scientifica dal titolo “Sanità e personaggi nell'Istria veneto-asburgica” è stata pubblicata qualche mese fa. Nel mese di dicembre 2011 era stato insignito del titolo di “Commendatore della Repubblica Italiana”.

 

Una grave perdita per la comunità montonese, istriana e dalmata, per il mondo accademico e per tutti coloro che ebbero la fortuna di incontrarLo e apprezzarLo per le Sue straordinarie doti umane.

 

 

DA12_4biblio_2

La copertina del recente volume dedicato dal prof. Premuda alla Sua Istria

e recensito sul numero di Aprile 2012 di “Difesa Adriatica”

 

 
| More