ANVGD - Sede Nazionale: via Liberiana, 17/c, 00185 Roma - Segreteria di presidenza: Via Milano, 22, 34122 Trieste - tel 040 366877 - fax 040 3483069 - info@anvgd.it

Pirano e Porano (Terni), un anno di gemellaggio

È passato un anno dal gemellaggio tra i Comuni di Pirano e Porano e nell’occasione la delegazione umbra è giunta in visita nella cittadina piranese. Guidata dal vicesindaco Marco Conticelli, composta da rappresentanti istituzionali e di diversi enti ed associazioni operanti nell’area poranese, è stata ricevuta al municipio dal primo cittadino di Pirano, Peter Bossman.


Per sigillare l’anniversario della collaborazione, il sindaco di Pirano e il vicesindaco di Porano, hanno apposto le loro firme nell’Albo d’oro del Comune istriano. Più tardi è seguita pure la tappa in Casa Tartini, con i saluti del vicesindaco di Pirano, Bruno Fonda e della presidente della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana, Nadia Zigante. Inoltre, a nome dei numerosi enti piranesi, hanno dato loro il benvenuto alcuni membri delle associazioni “Faros” e “Taperin” di Sicciole.


Nell’ambito dell’incontro istituzionale, la delegazione ha consegnato a Bossman la lettera del suo omologo poranese, Giorgio Cocco, nonché il messaggio di Susanna Tamaro, riconosciuta scrittrice italiana, tra l’altro promotrice del gemellaggio. Dal canto suo, il sindaco piranese, ha presentato la città di Pirano e la località turistica di Portorose, attraverso i meccanismi dei progetti europei, svolti nell’ambito della collaborazione transfrontaliera tra Slovenia e Croazia.


Ha dunque illustrato le attività in seno al progetto “365 giorni di riviera”, con il quale si desidera creare un’offerta turistica duratura lungo tutto l’arco dell’anno, e “Revitas”, mirato a rivitalizzare l’entroterra istriano grazie al turismo nelle zone che non hanno contatto diretto con la costa. Durante il colloquio le due parti hanno concordato sullo scopo principale della visita, ossia rinsaldare e approfondire la conoscenza reciproca, individuando le tematiche di maggiore interesse, sulle quali basare i futuri sviluppi del gemellaggio.


In quest’ottica sarà necessario includere pure enti e associazioni di entrambi i Paesi, che operano in ambiti affini. Tra questi il settore turistico è stato valutato quale particolare valore, che sebbene svolto in forma diversa nelle due località, è in realtà il motore di molti loro progetti.


jb / “la Voce del Popolo” 27 luglio 2013

 
| More