ANVGD - Sede Nazionale: via Liberiana, 17/c, 00185 Roma - Segreteria di presidenza: Via Milano, 22, 34122 Trieste - tel 040 366877 - fax 040 3483069 - info@anvgd.it

Firenze: la storia fatta dai ragazzi

Terzo titolo di una collana di storia del territorio scritta "dal basso": gli studenti dell'ISIS Leonardo da Vinci di Firenze presentano la nuova edizione del memoriale di "Antonio Budicin Nemico del popolo - un comunista vittima del comunismo".

La riedizione dell'autobiografia-denuncia del militante istriano, perseguitato da due regimi e poi ignorato dalla 'democrazia' postbellica, è il frutto di un percorso di approfondimento didattico, di ricerca storiografica, di fotocomposizione e stampa realizzato interamente all'interno della scuola superiore più grande della Toscana. Coinvolti gli studenti fotografi e grafici dell'ISIS Leonardo da Vinci, protagonisti del progetto di storia I confini orientali dell'Italia dalla nascita degli irredentismi alla formazione dell'Unione Europea: Venezia Giulia, Istria, Dalmazia, che hanno approfondito la storia, cercato conferme, raccolto documenti e realizzato interviste sul campo, da Gonars a Caporetto, da Tolmino a Pola, da Trieste a Rovigno.

Questo lavoro curato dai ragazzi del Leonardo da Vinci sarà presentato in anteprima alla stampa domani, martedì 23 novembre (Sala Fallaci, ore 12.00). Partecipano il Dirigente scolastico dell'ISIS Leonardo da Vinci di Firenze, Massimo Batoni, e gli studenti coinvolti nel progetto. La conferenza stampa sarà anche occasione per incontrare in via del tutto speciale anche alcuni esulti che hanno contribuito alla redazione di questa edizione.

Il testo dell'autore istriano è stato arricchito con note, schede, foto, cartografia e documenti, grazie alla collaborazione dell'IRCI (Istituto Regionale per la Cultura Istriano-fiumano-dalmata) di Trieste e alla supervisione storico-scientifica del prof. Roberto Spazzali.

Un apporto prezioso al corredo di informazioni che accompagna il racconto di Antonio Budicin è stato fornito dalle "memorie viventi": donne e uomini che ancor oggi sono custodi di nomi, date e fatti impossibili da trovare sui libri di storia. Questa nuova edizione deve perciò molto alla guida esperta fornita con generosità ed entusiasmo dagli esuli istriani, fiumani e dalmati a Firenze.

Sabato 27 novembre, alle ore 10.00 nell'aula magna dell'ISIS Leonardo da Vinci di Firenze (via del Terzolle, 91), il volume, stampato in 2000 copie, verrà distribuito a coloro che interverranno alla presentazione.

 

 
| More