ANVGD - Sede Nazionale: via Liberiana, 17/c, 00185 Roma - Segreteria di presidenza: Via Milano, 22, 34122 Trieste - tel 040 366877 - fax 040 3483069 - info@anvgd.it

ANVGD Fermo: notte d'estate con Norma Cossetto

Aries Officina Nazional Popolare ha il piacere di invitarvi a Torre di Palme (frazione medioevale di Fermo), giovedì 1 agosto 2013, ore 21:30, a “Fiaba tragica istriana. Bella e le bestie”, rappresentazione teatrale inscenata da Scenari Armonici, dedicata alla memoria di Norma Cossetto.


E’ la notte del 4 ottobre 1943. Norma, una ragazza bella, di buona famiglia, studentessa universitaria, dopo essere stata arrestata senza alcuna accusa dai partigiani comunisti slavi appoggiati da quelli italiani e dopo aver subito per giorni sevizie di ogni sorta, viene condotta, assieme ad altri ventisei prigionieri, alla foiba di Villa Surani. Lì, dopo aver subito altre violenze, furono gettati nell’abisso, ancora vivi. Il corpo di Norma fu rinvenuto dai vigili del fuoco di Pola il 10 dicembre 1943. Dopo un volo di oltre cento metri, fu ritrovata supina, nuda, con il corpo martoriato dalle violenze e dalle umiliazioni.


La tragedia rivive a teatro, assumendo però i caratteri ed i valori universali della fiaba, quasi come a voler addolcire il destino infausto di quella povera ragazza e di quei tanti altri uomini e donne che hanno vissuto la tragedia dell’infoibamento e dell’esodo, colpevoli soltanto di essere nati e di voler restare fieramente italiani.


La serata, organizzata in collaborazione con l’associazione culturale Turris, vedrà anche la partecipazione di Orazio Zanetti Monterubbianesi, presidente per le Marche-sud dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, da anni impegnato nella ricostruzione e nella celebrazione del ricordo, e rientra altresì nel progetto, già intrapreso da Aries, per l’intitolazione di una via, una strada, una piazza o di una targa alle vittime delle foibe.


L’invito è a partecipare, perché su queste immani tragedie non cali l’oblio, perché quei corpi martoriati non vengano nuovamente gettati nel baratro della menzogna del silenzio complice e reticente mostrato più volte da certi vivi, ieri e oggi ancora fieramente alleati dai carnefici.


Aries Onp. luglio 2013

 
| More