ANVGD - Sede Nazionale: via Liberiana, 17/c, 00185 Roma - Segreteria di presidenza: Via Milano, 22, 34122 Trieste - tel 040 366877 - fax 040 3483069 - info@anvgd.it

Nuove relazioni Pordenone/Istria. Ospiti da Pirano alla festa sul Nonsel

 

Nuove relazioni di amicizia Pordenone/Istria. A promuoverle è stata la Propordenone nell'ambito della Festa sul Nonsel, il fiume che ha veicolato nei secoli la cultura veneta dalla città alle coste dell'Adriatico. Il rinnovato corso ha privilegiato il contatto con i connazionali e favorito il loro incontro con gli istriani residenti in città. Si è cominciato ospitando la Comunità degli Italiani di Pirano, già visitata dalla Pro nel dicembre scorso. "Tutti italiani" ha dichiarato l'assessore Loperfido ricevendo sotto la loggia municipale i piranesi capitanati dallo storico Kristjan Knez. Dalle tragedie e lacerazioni di un passato da non dimenticare ma da superare alle prospettive future di pace e unione che non possono prescindere dal valore Europa: questi i concetti ribaditi dal consigliere regionale Rodolfo Ziberna, in veste di vicepresidente nazionale dell'Associazione Venezia Giulia Dalmazia, da Silvano Varin presidente degli esuli pordenonesi, e dallo stesso Knez, introdotti dal presidente della ProPordenone Pedicini.
Prima tappa era stata la chiesa del beato Odorico: emblema, il nostro beato, del rapporto Pordenone/Pirano a motivo dei quattro miracoli documentati da lui interceduti nel Trecento a favore di antichi piranesi. Qui e alla loggia si è esibita la corale italiana della comunità ospite intitolata al celebre Tartini.
Una bella giornata, dunque, con alternanza di riflessioni e momenti di forte amicizia nella convinzione di essere tutti italiani, di qua e di là del confine, arricchita da escursioni originali (sul fiume, in cima al campanile di San Marco), concluse a Casa Betania, luogo di riferimento per gli istriani pordenonesi, che conserva il ritratto di un piranese, il beato martire don Francesco Bonifacio, del sofferto tempo storico del secondo dopoguerra.
Esperienza da ripetere e allargare ad altre comunità di italiani d'Istria, Fiume e Dalmazia.

 
| More