ANVGD - Sede Nazionale: via Liberiana, 17/c, 00185 Roma - Segreteria di presidenza: Via Milano, 22, 34122 Trieste - tel 040 366877 - fax 040 3483069 - info@anvgd.it

Anvgd Cremona, il 10 Febbraio sul territorio

 

Anche quest'anno, grazie alla fattiva collaborazione del Comitato e le amministrazioni comunali, le parrocchie, le scuole e le varie associazioni, verrà celebrato degnamente il Giorno del Ricordo. È la decima volta dopo la sua istituzione ufficiale del 30 marzo 2004. Sono già previste le seguenti manifestazioni pubbliche:

 

Sabato 8 febbraio a Cremona, presso "Spazio Comune" di Piazza Stradivari (Palazzo Comunale), alle ore 17.00 conferenza con intervista e testimonianze vissute da Laura Calci, esule da Fiume e Mario Ive, esule da Pola. Presenterà il prof. Luigi Bisicchia, esule da Villa del Nevoso (Fiume), con l'intervento del critico letterario Claudio Ardigò su "Le foibe e l'esodo nella Venezia Giulia"

 

Domenica 9 febbraio nella parrocchia di Borgo Loreto, alle ore 11.00 sarà celebrata la Santa Messa solenne in suffragio delle vittime delle foibe e degli esuli deceduti lontano dalle loro terre, voluta dal Parroco don Giuseppe Ghisolfi sin dal 2005. La celebrazione sarà accompagnata dal Coro CAI di Cremona diretto dal Maestro Cristiano Villaschi. Dopo il saluto del Sindaco di Cremona Oreste Perri, verrà posto un omaggio floreale al quadro dei nostri Santi Patroni posto sulla controfacciata della chiesa mentre il coro CAI eseguirà il "Va' pensiero" di Giuseppe Verdi.

 

Lunedì 10 febbraio a Crema, alle ore 10,45, si svolgerà una manifestazione per il Giorno del Ricordo: in piazza Istria e Dalmazia verrà deposta una corona di alloro alla lapide che ricorda i Martiri delle Foibe. Alla manifestazione parteciperanno il Sindaco, le Autorità, le Associazioni e l'esule da Zara Tommaso Caizzi

 

Lunedì 10 febbraio, alle ore 11.30, al Cimitero di Cremona presso il Sacrario dei Caduti, il Sindaco Oreste Perri deporrà una corona di alloro al monumento "Caduti Giuliano Dalmati di tutte le guerre" al suono del "Silenzio" e successivamente un mazzo di fiori al Cippo che ricorda gli esuli sepolti a Cremona ed in ogni parte del mondo. Interverrà poi, ricordando ai presenti il significato della cerimonia e del "Giorno del Ricordo" sia per noi esuli che per i cremonesi che 70 anni fa ci hanno fraternamente accolto e ci sono ancora vicini.
Sempre lunedì 10 febbraio alle ore 21.00, a Pescarolo (Cremona), si terrà un incontro presso la locale biblioteca con testimonianze di Laura Calci e Mario Ive.

 

Martedì 11 febbraio alle ore 10.30, nell'Aula Magna del Liceo Classico "Manin", presenti gli studenti dell'ultimo anno sia del Classico che del Linguistico, Laura Calci e Mario Ive porteranno testimonianza sulle tragiche vicende vissute alla fine della seconda guerra mondiale a Fiume, Istria e Dalmazia.
Seguiranno poi, per varie settimane, conferenze pubbliche e scolastiche con vari oratori, nonché testimonianze di esuli che verranno pubblicizzate con date definitive.

 
| More